ESTRATTO IDROENZIMATICO NOCE 30ML

ESTRATTO IDROENZIMATICO NOCE 30ML

17,00 €
Tasse incluse

Estratto idroenzimatico Noce Adama

Estratti Idroenzimatici (E.I.E.)

1 flacone da 30 mL

 

 

Pagamenti Sicuri (PayPal)

 

Spedizione Gratis da €50

 

Reso Merce (Incluso)

Estratto idroenzimatico Noce

 

Descrizione

INGREDIENTI

Juglans Regia (foglie), glicerina vegetale, acqua, acido citrico

 

PRINCIPI ATTIVI

Tannino pirogallico, acido ellagico, olio etereo, juglone, ossidasi, perossidasi, acido ascorbico

 

PROPRIETà

Amaro tonico, astringente nelle dispepsie gastrointestinali. Se ne apprezzano le capacità migliorative, la risposta antiflogistica ed antibatterica dei tessuti epidermici flogosati o infetti. La localizzazione nei secreti mucosi lo indica nelle forme catarrali soprattutto dello stomaco e dell'intestino. Utili per le loro proprietà antiinfettive e antiinfiammatorie, le gemme sono attive nei confronti dello stafilococco e dello streptococco e dei germi che si sviluppano a livello delle mucose. Lo Juglone ha proprietà antibatteriche, fungicide, ha un'azione antiinfiammatoria a livello del pancreas. È utile nella flatulenza e nel meteorismo di origine fermentativa.

 

INDICAZIONI

Glicemia (ipoglicemizzante), infezioni (gastrointestinali), infezioni o infiammazioni (vie urogenitali), diarrea (antidiarroico astringente), dispepsia o cattiva digestione.

 

CONSIGLI D'USO

15 gtt. da 2 a 4 volte al giorno secondo l'intensità dei sintomi.

Preferibilmente al risveglio, poco prima di pranzo e di cena, prima di coricarsi (terapia d'attacco), da ridursi a mattina e sera in mantenimento.

 

CURIOSITà

Diabete mellito: la presenta di tannini potrebbe contrastare la saccarificazione intestinale degli amidi, e la trasformazione del glicogeno nei tessuti

 

Descrizione

Gli estratti idroenzimatici sono frutto di anni di ricerca in ambito universitario, nel settore delle biotecnologie applicate all'alimentazione. Nascono dalla volontà di massimizzare la solubilità e la biodisponibilità dei principi attivi contenuti nei vegetali e contemporaneamente evitare l’utilizzo di solventi organici (nemmeno l’alcool).

Tecniche avanzate nel campo della biobotanica, tramite l’ausilio di processi enzimatici selettivi in soluzione acquosa, hanno così permesso di ottenere gli estratti, per l’appunto, “idroenzimatici” (E.I.E).

 

Risultato

Negli E.I.E. la quantità di sostanza proveniente dalla pianta originale è massima, e soprattutto immodificata nelle proprietà rispetto all'origine. Le analisi effettuate hanno dimostrato che l’estratto idroenzimatico presenta la stessa “impronta digitale” (spettro IR) della pianta d’ origine e contiene, quindi, la totalità dei principi attivi in forma biodisponibile presenti nella pianta.

Tale metodica risulta altrettanto efficace per la pianta intera così come per le sue singole parti, radici, foglie, bacche, o gemme che siano.

 

Indicazioni

Tutte quelle note inerenti l'essenza d'origine. L'innovativa modalità di estrazione non altera i principi attivi né ne modifica le indicazioni curative: pertanto, restano valide le comuni attenzioni riguardanti l'interazione con farmaci, le limitazioni d'uso in gravidanza, le controindicazioni sia relative che assolute in determinati stati di patologia. Essendo totalmente alcool-free, gli E.I.E. possono essere utilizzati (con le attenzioni proprie dell'essenza) fin dalla primissima infanzia, diluiti in acqua o latte a temperatura ambiente o in individui adulti ai quali non è consentita l’assunzione di alcol.